FloreSer A.R.T. -Atelier Di Ricerca Transdisciplinare-


FloreSer propone infatti diverse pratiche ai fini di un apprendimento mediante l’esperienza con un percorso nelle profondità di sé (verticalità) che permetta di trovare il proprio posto nel mondo e la propria progettualità professionale e di vita nel mondo (orizzontalità).


FloreSer aderisce al Manifesto della transdisciplinarità di B. Nicolescu, firmato anche da Lima de Freitas ed Edgar Morin, dedicato citando le sue parole “agli uomini e alle donne che credono ancora al di là di ogni dogma e di ogni ideologia, a un progetto di avvenire”. L’approccio transdisciplinare infatti ci fa riscoprire la resurrezione del soggetto e l’inizio di una nuova tappa nella nostra storia in cui nella soggettività riconosciuta, espressa e realizzata si pongono le basi dell’avvenire.


La vera creazione nasce al momento dell’attraversamento simultaneo di più livelli di percezione, Floreser apre e permette di sperimentare e sperimentarsi in questi diversi livelli.


FloreSer, come percorso per coach, facilitatori, formatori, insegnanti, docenti, manager, consulenti, medici, psicologi, … insomma qualsiasi figura avente una competenza specifica disciplinare e professionale, promuove la crescita individuale e l’ampliamento della coscienza come base fondamentale per la valorizzazione del proprio lavoro. L’evoluzione individuale l’evoluzione sociale si condizionano l’un l’altra.


L'obiettivo di tutto questo apprendimento è raggiungere tre obiettivi principali: conoscere veramente questo mondo, conoscere davvero se stessi, essere veramente d'aiuto alla società.

Per contribuire a raggiungere questi obbiettivi, e sapendo che non ci possono essere innovazioni nei sistemi umani e nel mondo, se non a partire da una trasformazione che gli individui possono attivare in loro stessi, Floreser propone l’Atelier di Ricerca Trasdisciplinare come una "istituzione di apprendimento temporaneo e autopoietico". Il suo obiettivo principale è: apprendere dall'esperienza effettivamente vissuta qui e ora e dai significati che possono essere attribuiti attraverso la riflessione, l'analisi, il mirroring e il nexus.


Imparare come trasformare la propria mentalità e di conseguenza i propri comportamenti e relazioni è la via per attivare processi di sviluppo individuali, collettivi e istituzionali.


Per accompagnare l'esplorazione del proprio mindset, ci appoggiamo su due processi: ispirare e integrare.


Inspirare: ascoltare dalla propria dimensione corporea, imparare a rimanere in un'area intermedia ricca di potenzialità non ancora implementate; guardare avanti chiaramente, conoscere limiti e possibilità, recuperare la forza della propria immaginazione e fantasia.

Integrare: la consapevolezza delle proprie possibilità e dei propri limiti deve "spingerci" a:

  • Integrarsi con se stesso sviluppando un dialogo con le proprie risorse e limiti, fragilità e bellezza, cercando di recuperare l’integrità;

  • Integrarsi con gli altri e la loro storia, le loro conoscenze, le loro esperienze, stabilire il nexus , riscoprire il piacere del rapporto umano e la sua natura generativa e propositiva, partecipando alla creazione di alleanze e sinergie;

  • integrarsi con il contesto attraverso una migliore comprensione della realtà in cui operiamo e trasformare dei limiti in opportunità;

  • Integrarsi con le altre generazioni attraverso la promozione della sinergia intergenerazionale per promuovere la propria progettualità e raggiungere obiettivi professionali e personali;

  • Integrarsi con altre culture che vivono l'incontro con “lo straniero” come un'opportunità per ridefinire la propria identità e trovare nuove opportunità di azione, nuove risorse, nuove idee.

L’atelier si configura come una sequenza di incontri con scopi specifici, spazi e tempi differenziati, tutti coerentemente finalizzate al raggiungimento dell’obbiettivo principale della formazione, il libero sviluppo del potenziale umano nel rispetto dell’individualità.

Nulla vi è di tanto universale quanto la soggettività.


-FloreSer A.R.T. è un progetto di ParamitaLab

©2013-2020 copyright @paramitalab | ParamitaLab Associazione di Promozione Sociale C.F. 94294030484 

mail: info.eu@paramitalab.com - WhatsApp +39 334 206 6723 | Note legali - Privacy & cookies policy

Sign in