Giardino Václav Havel -via U. Maddalena, Q5 Firenze-

Actualizado: 8 jul

L’iniziativa è dell’associazione ParamitaLab e il CCN Via Carlo del Prete, con le associazioni locali della zona via U. Maddalena e via C. del Prete, nell’ambito del progetto Giada, bando ‘Paesaggi Comuni’ di Fondazione CR Firenze, in collaborazione col Comune di Firenze. Per la rigenerazione strutturale, culturale ed educativa del Giardino Václav Havel di Via Umberto Maddalena, Firenze (quartiere 5) con il contributo della Fondazione CR Firenze



*Solo se abbiamo la capacità di abitare possiamo costruire*



Si è conclusa la prima tappa della riqualificazione nel giardino Václav Havel di via U. Maddalena.

Questo progetto nasce dall'amore degli abitanti per questo posto. Sono loro che hanno voluto renderlo più vivibile. L'architetto ha colto questo impulso e, attraverso una umile rilettura dell'uso spontaneo dello spazio, ha creato la sua proposta. Questa proposta non è stata dettata da contesti passati o utopie regressive, ma da un pensiero capace di sguardo, ascolto e cura.

Però è adesso che comincia il bello perché possiamo tutti usare questo spazio per costruire nuovi rapporti, creare contaminazioni insolite e semplicemente conoscerci e riconoscerci.


 

La rigenerazione urbana del giardino di via U. Maddalena nasce dalla idea progettuale di Federica Giuliani e la rilettura accurata del progetto originale fatta dall'Arch. Silvia Galluzzi. Parte da un'idea e una gestione semplice dello spazio urbano che valorizza il naturale uso che ne fanno i cittadini:


Il progetto consta di due tipi di interventi, declinati in concetti specifici di 'armonia', intesa come riconciliazione degli opposti e dei contrasti, concerto di elementi discordanti. Il giardino di Via Maddalena potrà 'indossare' una veste nuova, ed essere vissuto con piacevolezza e serenità da un'ampia utenza (bambini, anziani, giovani, commercianti ecc.). Un'armonia che consiste nell’unità del soggettivo e dell'oggettivo, nell'accordo dell’individuo con ciò che lo circonda e con la cosa comune.


Da una parte è in atto un intervento strutturale a opera dell'architetto paesaggista e dall'altra un piano di attività culturali ed educative in collaborazione con la rete dei partenariati che supportano il progetto.


  1. L'intervento strutturale:

Armonia del verde e della natura

  • Manutenzione e integrazione delle siepi;

Armonia degli oggetti e delle forme

  • Installazione di nuove panchine e recupero delle panchine esistenti;

  • Installazione di una piccola fontanella;

  • Installazione di una cassatta per il book crossing;

  • Rimozione di uno dei due pannelli pubblicitari e installazione di uno nuovo per le comunicazioni delle iniziative del progetto;

  • Inserimento di cestini per i rifiuti;

  • Due rastrelliere delle biciclette.

2. L'intervento culturale ed educativo

  • Armonia del corpo (del sé e del noi): attività ed esperienze di espressione corporea come danza, teatro, social presencing theatre, yoga;

  • Armonia dei sensi: attività ed esperienze sull'ascolto (reading), sulla materia (laboratori creativi e tattili) e sul gusto (aperitivi culturali, degustazioni enogastronomiche);

  • Armonia del luogo: attività ed esperienze di segni, simboli e rappresentazioni, con talk-show e dibattiti, testimonianze, mercato contadino e di selfmade, atelier di rielaborazione poetica e immaginifica del giardino.

 

Attività svolte e aggiornamenti

  • L'intervento strutturale è cominciato all'arrivo dei nuovi arredi. Per i quali le emergenze in atto a livello mondiale hanno putroppo influenziato tempi e costi.

  • Abbiamo creato il gruppo Facebook Giardino via U. Maddalena Q5 per dare possibilità allo scambio e condivisione riguardo al giardino.


  • Il Giovedì 2 settembre 2021 è stato inaugurato il mercato contadino Spesa in Campagna Cia al Giardino di Via U. Maddalena - Q5, Firenze.

Ad un anno e mezzo dall’inizio della pandemia è più costante e stretto il rapporto tra agricoltori e cittadini-consumatori. Un legame rinsaldato, per effetto delle restrizioni Covid, nei mercati contadini e nelle botteghe di prossimità.

L’Associazione Nazionale La Spesa in Campagna, nata su iniziativa della Cia, opera per valorizzare i territori, la filiera corta e la qualità degli alimenti.




  • Festa della rificolona


  • Radio Bubina

Nelle iniziative di animazione socio-culturali del progetto Gia.d.A. (Il Giardino Delle Armonie) è stata presente Radio Bubina un progetto rivolto ai bambini e alle loro famiglie a cura dell’artista e formatrice Francesca Campigli.

Radio Bubina è uno spazio di espressione dedicato al pensiero bambino, un progetto di sperimentazione artistica e di radio education che intende dare voce ai bambini e di raccogliere il loro sguardo su alcune tematiche universali come le capacità immaginifiche, gli stati d’animo, le opinioni. In particolare all’interno di Gia.d.A. (Il Giardino Delle Armonie) i bambini saranno coinvolti attraverso giochi sull’immaginazione e sul senso di armonia, sessioni di creazione sonora e di scrittura creativa.


Ascoltate qui la puntata fatta dai bambini del quartiere al tema l'armonia.


  • Iniziative gratuite nel quartiere


  • Attività programmate e sospese causa covid-19


Da quando questo progetto è iniziato, già nel 2020, la pandemia ci ha confrontato con diverse criticità. Siamo felici di aver potuto sostenere nel tempo questa iniziativa.

Noi di ParamitaLab vogliamo ringraziare la rete dei partner per l'impegno dimostrato.


E ora siamo pronti per la festa del quartiere, giovedì 09 giugno, con una giornata dedicata alla cultura, al mercato contadino e sopra tutto a costruire relazioni insieme nel quartiere.


Vi aspettiamo numerosi!


La riqualificazione in corso nel giardino di via U. Maddalena nasce dall'amore degli abitanti per questo posto. Sono loro che hanno voluto renderlo più vivibile. L'architetta ha colto questo impulso e, attraverso una umile rilettura dell'uso spontaneo dello spazio, ha creato la sua proposta.

E' adesso che comincia il bello perché possiamo tutti usare questo spazio per costruire nuovi rapporti, creare contaminazioni insolite e semplicemente conoscerci e riconoscerci.

Unitevi al gruppo Facebook per condividere e restare aggiornati delle attività del quartiere.